Home >> Arte da salvare >> Restauri in corso d'opera >> Case in demolizione
 Case in Demolizione di Fillide Levasti

Case in Demolizione di Fillide Levasti

Case in demolizione

SHARE
Facebook
Twitter
Scene di 'distruzione' rinascono. Restaurato nel 2018 per la mostra "Artiste. Firenze 1900-1950", Case in demolizione di Fillide Levasti è di solito conservato nei depositi delle "Gallerie degli Uffizi" presso la Galleria d'arte moderna di Pitti. Le co-curatrici delle mostre, Chiara Toti e Lucia Mannini, descrivono lo stile dell'artista in quel periodo: "Fino alle soglie degli anni Venti l'artista Fillide Levasti dipinge prevalentemente nature morte, rigorosamente studiate e dense di riferimenti all’arte tedesca e francese. Dagli anni Trenta in poi, la ricerca di una rinnovata purezza di sguardo la porta a interessarsi alle attività quotidiane e ai mestieri popolari che animano i dintorni di viale Milton dove, all’interno del Palazzo dei Pittori, si trova il suo studio. Da qui nascono le incantate visioni di una Firenze poetica e sospesa nel tempo, che rappresentano la cifra più tipica della pittrice attiva ancora a lungo nel secondo dopoguerra."

Sputare e lucidare?

Un metodo di restauro unico, che "scioccherà" coloro che non lo conoscono.

'La frenesia della vita' in stile affresco

In uno studio di restauro scopriamo chi era realmente l’artista.

Gli strumenti del mestiere

Entrare in uno studio di restauro è come 'tornare a casa'.