Home >> Arte da salvare >> Restauri in corso d'opera >> Case in demolizione >> 'La frenesia della vita' in stile affresco
 Un dettaglio di 'Case in Demolizione' di Fillide Levasti

Un dettaglio di 'Case in Demolizione' di Fillide Levasti

'La frenesia della vita' in stile affresco

SHARE
Facebook
Twitter
In uno studio di restauro scopriamo chi era realmente l’artista. "Di Case in demolizione apprezzo la stesura dell'impasto", dice la conservatrice Sandra Pucci, quando gli viene chiesto cosa avesse appreso sull'artista durante il restauro del suo lavoro presente al Pitti. "Trovo che il colore del cielo sia leggermente sporco, come scelta cromatica. Comunque è realizzato da una mano esperta. Per vari secoli i pittori utilizzarono dei pennelli piccoli, comunque si tratta di una costruzione precisa", conclude Pucci. Nel catalogo della mostra Artiste. Firenze 1900-1950, la storica dell'arte Chiara Toti descrive la reazione della pittrice al quartiere di viale Milton "…dove i Levasti non solo avevano lo studio ma anche risiedevano. Lo sguardo di Fillide si distende infatti e si carica di poesia nel suo volgersi alla verità del quotidiano, che siano le attività muliebri sui balconi e nelle corti o l’affaccendato andirivieni delle piazze."