Chiara Mignani lavorando sul dipinto di Morelli

Chiara Mignani lavorando sul dipinto di Morelli

Il 'cuore' della questione

SHARE
Facebook
Twitter
I restauratori comprendono l'anima dell'artista. Questo è ciò che abbiamo imparato attraverso i nostri progetti di conservazione presso AWA. Nessuno come un restauratore può arrivare al cuore di un dipinto e comprendere veramente il suo creatore. Questo è il motivo per cui abbiamo chiesto alla conservatrice Sandra Pucci cosa ci può dire riguardo a Interno con figure di Vittoria Morelli: "E' molto introspettivo, c'è molta attenzione al messaggio. E' un interno. E' lo spaccato di un mondo preciso, una moda precisa, degli anni precisi. Tutto… i monili, il ricamo della tovaglia, gli abiti, i modi, il colore usato. La cameriera, ad esempio, occupa gran parte della scena, un cinquanta percento della scena. Lei è una colonna e porta un messaggio di organizzazione sociale. E' undipinto da analista. E' un dipinto abbastanza chiuso, introspettivo."