Home >> Viaggia con noi >> Partecipa al nostro Soggiorno 2019

Partecipa al nostro Soggiorno 2019

SHARE
Facebook
Twitter
L'evento firmato AWA è un Soggiorno esclusivo che si terrà a metà ottobre del 2019. Durante i Soggiorni annuali di AWA, i nostri ospiti diventano patroni d'arte onorati che vengono accolti in una Firenze a cui non si può davvero accedere in nessun altro modo.

Sei mai stato "accolto in casa" a Firenze?

Sei mai stato riconosciuto e onorato a Firenze come un mecenate?

Non dimenticherai mai l'ospitalità delle migliori famiglie di Firenze che ci accolgono nelle loro case, sia nelle ville di campagna che nei palazzi di città, per serate di pura gioia toscana.
I proventi del soggiorno supportano la conservazione dell'arte delle donne e gli ospiti saranno in città per il cocktail inaugurale al museo, durante la presentazione del dipinto che il loro aiuto ha contribuito a restaurare.

Hai mai visto l'arte invisibile' della città?

I "tesori nascosti" fanno parte del DNA di AWA. Aspettatevi visite guidate dai curatori nei depositi e nelle stanze segrete dei palazzi, e spettacolari eventi after-hours in amati musei, grazie alla nostra missione decennale.

Hai mai incontrato le "menti più creative" della Toscana?

La nostra rete di associati comprende i fondatori di aziende artigiane moderne e centri culturali che sostengono le tradizioni secolari della Toscana: cibo, vino, artigianato, spettacolo e arti visive.

Dodici gemme per il nostro Soggiorno 2019

Il 2019 è l'anno della presentazione di Plautilla Nelli e speriamo che vi unirete a noi in questi 5 fantastici giorni a Firenze. I seguenti dodici eventi sono i punti di forza del programma… ma solo una parte della magia.
Uno dei segreti più conservati della Dinastia toscana
Un tour guidato da un curatore alla Villa La Quiete. Antico convento rinascimentale e dimora delle figlie di famiglie nobili fiorentine, la sua storia è stata forgiata da due donne "medicee": l'amante dell’arte Vittoria della Rovere, la cui dote è stata una manna per Fernando II, e Anna Maria Luisa, che vi ha trascorso l'estate ogni anno dal 1728. Famosa per il patto che sancì la ricchezza culturale di Firenze per le generazioni future, fu lei a immaginare il giardino all'italiana della villa, poi realizzato da Stefano Rapi, lo stesso dei Boboli.

Dove 'nasce' la genialità di Leonardo?
Il più antico ospedale di Firenze non ha perso un giorno di lavoro dal 1288, quando fu fondato da Folco Portinari, il padre dell'amata Beatrice di Dante. Poiché l'arte è stata pensata per ispirare la salute e testimoniare la potenza dell'ospedale, la loro collezione di 700 pezzi vanta opere di Della Robbia, Bici di Lorenzo e Andrea del Castagno. Fu qui, dal 1502 al 1508, che Leonardo dissezionò cadaveri umani per i suoi studi anatomici, alcuni dei migliori mai creati fino ad oggi. Sebbene questo passaggio sotterraneo non sia di solito aperto al pubblico, gli ospiti del Soggiorno potranno vedere dove Leonardo studiava i cadaveri, tunnel che servivano anche a collegare Santa Maria Nuova con l’ospedale femminile di Firenze, Le Oblate.

Cena pre-inaugurale a Palazzo Vecchio
Nella decada del 1540, i Medici Cosimo I ed Eleonora de Toledo decisero di trasformare Palazzo Vecchio nella loro casa reale e riempirla con opere di Michelangelo, Vasari e Donatello. Sede della 'Signoria' fin dal XIV secolo, divenne Municipio nel 1872. È il cuore civico di Firenze e molto vicino ai cuori di noi ad AWA. Per quattro anni, il restauro dell'Ultima Cena di Nelli è stato curato da storici dell'arte e sostenuto da dirigenti e funzionari del Museo della città. Insieme, nella sede più maestosa della città, celebreremo il 'pre-party' con cena nel palazzo.
Il lato spirituale dell’inaugurazione
La duchessa Eleonora de Toledo ottenne l'uso della sala capitolare di Santa Maria Novella per le feste religiose con i più alti ranghi dell'aristocrazia spagnola, che portò con sé alla corte dei Medici. Suo marito Cosimo I regnò a Firenze durante il tempo di Nelli, e il loro matrimonio fu uno dei più riusciti della storia. Dato che l'Ultima Cena di Nelli è una preziosa opera sacra per i compagni Domenicani dell’artista, il priore del monastero celebrerà una messa per commemorare l’inaugurazione del dipinto, in una minuscola cappella simile a un gioiello con affreschi del 1360 di ineguagliabile bellezza.

Nelli restaurata
È il momento che tutti stiamo aspettando. Il Museo di Santa Maria Novella aprirà le sue porte all’opera di 6,5 metri, l’Ultima Cena di Nelli. Aspettatevi un tour guidato da un curatore di questo luogo evocativo e una visione in anteprima del suo capolavoro, la sera prima della presentazione ufficiale del dipinto. Il 17 ottobre, il progetto di restauro sarà presentato nella Basilica di Santa Maria Novella, un inedito onore, seguito da una visione, per un piccolo gruppo, del capolavoro nella galleria vera e propria. I festeggiamenti includeranno un aperitivo nell'antica "Infermeria" del complesso. Tempo permettendo, ci sarà anche un brindisi sotto gli archi del chiostro con vista mozzafiato sul Chiostro Grande completamente affrescato.

Opificio delle Pietre Dure
Il Soggiorno di AWA non sarebbe completo senza una visita all'Opificio, un laboratorio-fortezza in cui un gruppo di medici del dipinto lavorano per salvare tele, pannelli e affreschi molto amati. È uno dei primi tre laboratori di restauro del mondo. I dipinti in fase di recupero variano di anno in anno, ma nei passati Soggiorni siamo stati a un braccio di distanza dall'Adorazione dei Magi di Leonardo, dall'Ultima Cena di Vasari e persino Alchemy di Jackson Pollack.
Un invito speciale alle Gallerie degli Uffizi 'nascoste'
Nel 2019, AWA è partner della mostra della Festa della Donna presso le Gallerie degli Uffizi, intitolata "Il lessico delle donne", incentrata sulle donne professioniste, incluse artiste di fine Ottocento. Come speciale gesto di ringraziamento, gli Uffizi hanno invitato gli ospiti del Soggiorno di AWA ad una speciale visita di una parte di gallerie, generalmente non aperte al pubblico. Una sorpresa, dove l'unica cosa certa sarà la sensazione di meraviglia.

Degustazione di vini con la Ferragamo
Una delle più famose case di moda di Firenze è anche fiera di difendere molteplici tradizioni locali. La tenuta di campagna, Il Borro, è conosciuta per i suoi pregiati vini rossi toscani e la trattoria di famiglia distribuisce cibo e vini prodotti in loco. La Ferragamo sarà con noi la sera per presentarci i nostri prodotti più amati, dai cocktail ai dessert.

Dove gli ‘speranzosi’ attendono
San Giovanni di Dio era un tempo un ospedale fiorentino per le vittime della peste e la casa di famiglia di Amerigo Vespucci. La conservatrice di Firenze Elisabeth Wicks introdurrà i nostri ospiti a due dipinti di grandi dimensioni del XVIII secolo, dell'artista Violante Ferroni, che sono 'promettenti' per il prossimo grande progetto di restauro di AWA.
Una casa-torre in città
In una città piena di eclettiche case-musei, siamo stati invitati nel quartiere degli artigiani di via Santo Spirito alla Torre Lanfredini, una torre del 12° secolo di proprietà della famiglia Bruschi. Uno sguardo sulla Firenze medievale, e una collezione privata che è una finestra sull'identità fiorentina.

Dove tutto ha avuto inizio
Nel 2005, la fondatrice di AWA, Jane Fortune, fece un tour del Museo di San Marco e trovò il dipinto che cambiò le nostre vite: Lamentazione con Santi di Plautilla Nelli. Vedendo che il dipinto aveva bisogno di attenzione, Jane chiese al curatore se poteva finanziarne la pulizia. Una volta tolto dalla parete, vennero scoperti i tarli nel pannello e iniziò un vero restauro su larga scala. Il resto è storia: da allora AWA ha restaurato più di 60 opere di donne, attraversando cinque secoli. A San Marco visiteremo anche la preziosa biblioteca e vedremo manoscritti in deposito, che rappresentano le prime opere dipinte di Nelli. Le celle dei monaci (con la celebre Annunciazione di Beato Angelo) ci daranno un'idea di come abbia vissuto Nelli, nel convento di fronte (ora demolito).

Addio sull’Arno
Palazzo Capponi, lo splendido palazzo quattrocentesco affacciato sul fiume, è stato scelto per la cena di addio del Soggiorno. Immortalato in uno dei bozzetti del 'grand tour' di Giuseppe Zocchi, il palazzo ospitava Niccolò Capponi e la moglie Maddalena Vettori, una dama di compagnia di Eleonora de Toledo, che alla fine riuscì a sposarsi nonostante i desideri del patrigno della giovane. Il 'piano nobile' di questo sontuoso luogo è regale ma 'accogliente', uno scorcio di vita aristocratica ai tempi di Nelli.

Quando, come e quanto?

A quando il prossimo Soggiorno AWA?
Da lunedì 14 a venerdì 18 Ottobre 2019
Qual'è il costo?
5,000 US$ a persona. *
Questa cifra include un contributo di 1.000 dollari, deducible dalle tasse, a favore di Advancing Women Artists, per supportare la mission dell'organizzazione. La donazione di 1.000 dollari non è rimborsabile.
Quando riceverò un itinerario completo?
Le descrizione su questo sito web forniscono un'idea generale dei piani di soggiorno. Il nostro itinerario completo sarà disponibile online da gennaio 2019. Tale itinerario sarà soggetto a modifiche, anche se le eventuali alternative saranno ugualmente speciali. I partecipanti riceveranno anche un itinerario via e-mail, con indicazioni sul vestiario
Hotel e biglietto aereo sono inclusi?
AWA non è responsabile per il trasporto aereo, le sistemazioni alberghiere o il prelievo dall'aeroporto. Tuttavia, abbiamo tariffe speciali per un hotel scelto da AWA. La Lungarno Collection, che offre una scelta di lussuose sistemazioni proprio accanto a Ponte Vecchio, ha riservato tariffe speciali per AWA, fino al 15 giugno 2019. Per saperne di più e prenotare la vostra camera, vi preghiamo di scrivere a: l.lombardi@lungarnocollection.com specificando che fate parte del Soggiorno AWA 2019.
Come posso pagare?
AWA accetta pagamenti tramite assegno, bonifico o Carta di credito. Esiste anche l'opzione di pagamento in due rate di 2.500 $. Da saldare entro il 15 Giugno 2019.

Pagamento tramite assegno:

Per favore intesta l'assegno a Advancing Women Artists, Inc. ed invialo a:
Shannon Hampton
IMC Advisors, LLC
540 Plaza Dr. Ste. L
Columbus, IN 47201

Riempi cortesemente il nostro Scheda di registrazione
online, o stampa la Scheda e inviala con il pagamento.

Pagamento tramite Bonifico:

Intestatario del conto: Advancing Women Artists, Inc.
Numero del conto: 4617737887
Routing number per bonifici statunitensi o trasferimenti di fondi elettronici: 041000124
Codice Swift per trasferimenti internazionali: PNCCUS33

Riempi cortesemente il nostro Scheda di registrazione
online, o stampa la Scheda e inviala con il pagamento.

  Pagamento con carta di credito:








Chi devo contattare per ulteriori domande?
Scrivi a:
Jane Adams, AWA Partnership Relations
jane.adams@advancingwomenartists.org