Home >> Programmi >> Soggiorno AWA 2019

Soggiorno AWA 2019

SHARE
Facebook
Twitter
Il nostro Soggiorno 2019 è un sogno che si avvera per tutti gli amanti di AWA: il capolavoro di Plautilla Nelli, L'Ultima Cena, entrerà finalmente nel museo di Santa Maria Novella. Per stuzzicarvi l'appetito riguardo le nostre attività 2019, date uno sguardo alle straordinarie opportunità di cui i nostri ospiti godono durante i soggiorni di AWA, visitate la nostra Galleria Fotografica e godetevi le bellezze dei precedenti Soggiorni.
Villa ‘La Quiete’

Villa ‘La Quiete’

Il Soggiorno 2019 a colpo d'occhio

Dove stavano le donne
La villa-casa di Anna Maria Luisa de' Medici sulle colline toscane è giustamente conosciuta come 'La Quiete'. Le nobildonne furono educate qui nel Rinascimento e le Duchesse avrebbero successivamente trovato 'uno spazio tutto loro'.

L'arte infonde salute?
In una parte off-limits di Santa Maria Nuova, visita il luogo dove Leonardo sezionava i cadaveri per ottenere la straordinaria precisione dei suoi disegni anatomici. Il più antico ospedale di Firenze è anche un museo di maestri.

Party pre-inaugurale a Palazzo
La sera prima della presentazione al mondo del restauro di Nelli, celebreremo con funzionari della città e dirigenti del museo, una cena speciale a Palazzo Vecchio, simbolo di Firenze e sede municipale.

Un momento sacro nella Cappella Spagnola
Il prezioso spazio sacro di Eleonora de Toledo ospiterà una messa speciale officiata dal priore di Santa Maria Novella, dello stesso ordine domenicano di Nelli, in onore dell’esposizione al pubblico del dipinto, dopo 450 anni.
AWAs-Sojourn-2019_2.jpg
AWAs-Sojourn-2019_3.jpg
Benvenuti
Scopri il 'nuovo' museo di Nelli con il curatore che ha guidato il restauro del suo capolavoro. Dopo la sua presentazione nella Basilica, piccoli gruppi ospiti del Soggiorno, vedranno da vicino il dipinto godendosi un aperitivo nell'antica 'Infermeria'.

Opificio delle Pietre Dure
Le tele più ambite della storia a un solo braccio di distanza. Osservale attentamente restaurate con metodi all'avanguardia e conoscenze secolari, in uno dei migliori centri di conservazione del mondo.

Una sorpresa dagli Uffizi
Un invito dalla Galleria degli Uffizi, in riconoscimento della nostra partnership espositiva 2019, significa la possibilità di esplorare una parte della galleria non aperta al pubblico.

Dove gli ‘speranzosi’ attendono
Casa di Amerigo Vespucci e ospedale per le vittime della peste. In compagnia del conservatore, è qui che troveremo i prossimi due dipinti 'in trepidante attesa' di Violante Siries Cerroti, che hanno un disperato bisogno di aiuto.
Una torre del XII secolo oggi
La famiglia Bruschi ha esteso l'invito agli ospiti del nostro Soggiorno per osservare il medioevo con una visita alla loro casa-museo di quattro piani, nel quartiere artigianale di Firenze: Torre Lanfredi.

Dove tutto ha avuto inizio
La Dott.ssa Jane Fortune è stata così ispirata dalla Lamentazione con Santi di Nelli, al Museo di San Marco, che ha fondato un'organizzazione con Nelli come musa ispiratrice: AWA. Dai chiostri del museo all'antica biblioteca, afferrane la magia.

Un addio a Palazzo
Il quattrocentesco Palazzo Capponi fu la dimora di due amanti sfortunati, il cui destino si risolse grazie alla Granduchessa Eleonora de Toledo. È l'ambientazione della nostra cena d'addio 'affrescata', con vista sull'Arno.
.