Home >> Programmi >> ‘AWA intorno al mondo’ per la Festa della Donna
Cos’è ‘AWA intorno al mondo’?
SHARE
Facebook
Twitter
Dal 1 all’8 marzo 2019, musei, università, librerie, gallerie, community centers ed altre istituzioni culturali in tutto il mondo sono invitate a partecipare ad 'AWA intorno al mondo' per la Giornata delle Donne, organizzando la proiezione di uno dei documentari di AWA sul restauro dell’arte delle donne, es. Invisible Women o When the World Answered (o un’altra delle opzioni che possono essere scaricate nell’elenco in basso). Dopo ogni evento, i padroni di casa sono incoraggiati a facilitare una discussione volta a stimolare la consapevolezza sulla ricerca, il restauro o l’esposizione dell'arte al femminile. Lanciando un appello per la creazione di eventi "dal vivo" in tutto il mondo, miriamo a creare una connessione tra gli amanti dell’arte e le istituzioni amiche che condividono l’obiettivo di riscoprire il patrimonio culturale di artiste poco conosciute.

Il recupero dell'arte delle donne non riconosciute: opera restaurata di Lea Colliva (1923)


Il nostro evento nella Giornata delle Donne 2018 presso la Biblioteca degli Uffizi, con le Gallerie degli Uffizi e WikiDonna

Come partecipare
Coloro che sono interessati ad ospitare un evento possono iscriversi per partecipare compilando il nostro modulo online. Le istituzioni partecipanti saranno inserire come partner degli eventi, sul sito web di AWA, nella nostra rivista Inside AWA, e faranno parte della nostra campagna su stampa e social media, collegata all'iniziativa 'mondiale' sulla Giornata delle Donne.

Come organizzarsi
Tutti noi di AWA a Firenze siamo lieti di fornire ulteriori feedback sulla creazione di questi "eventi satellite". Invitiamo gli ospitanti a stampare il nostro pacchetto informativo: About AWA, per essere al corrente degli avvenimenti passati e futuri. Coloro che sono interessati a presentare il nostro Programma Art Angel, come parte del loro evento di sensibilizzazione, possono scaricarne qui una versione stampabile.

Scarica i video di AWA per la proiezione
A seconda dell'impostazione e del formato del vostro evento per "AWA intorno al mondo" in occasione della Giornata delle Donne, abbiamo fornito diverse opzioni video per soddisfare le vostre esigenze e la potenziale area di interesse del vostro pubblico. Assicuratevi di scaricare il video, piuttosto che tentare di visualizzarlo tramite streaming il giorno dell'evento.
Invisible Women: Forgotten Artists of Florence
Il risultato di cinque anni di ricerca per scoprire, recuperare e sostenere l'arte delle donne, esposte o conservate nei musei di Firenze... 27 minuti. [DOWNLOAD]

When the World Answered: Florence, Women Artists and the 1966 FloodConosci gli artisti del XX secolo che hanno donato la loro arte per sostituire le opere perse nell'alluvione del 1966... 27 minuti. [DOWNLOAD]

The Lady Painter: Violante Siries Cerroti (1709-1783)
Un capolavoro restaurato della pittrice settecentesca Violante Siries Cerroti, danneggiato nell'alluvione fiorentina del 1966, apre le porte alla riscoperta dell'artista... 11 minuti. [DOWNLOAD]

The First Last, Plautilla Nelli’s Last Supper
L'Ultima Cena di Plautilla Nelli è il più grande dipinto al mondo di una donna artista. In deposito per oltre 450 anni, questo capolavoro lungo 6,5 metri sarà presto riportato alla sua originale dignità... trailer di 3 minuti. [DOWNLOAD]

Ad AWA il restauro di opere d'arte delle artiste storiche fa percepire ogni giorno come la "Festa delle donne"


Chi è coinvolto
Immagine di Tina Gue, fotografa il cui lavoro è esposto alla mostra "This is us", al The Vestibules, Bristol.

Immagine di Tina Gue, fotografa il cui lavoro è esposto alla mostra "This is us", al The Vestibules, Bristol.

Scuole, Università e Istituzioni Universitarie

Ursula Fanning, professore associato e direttore dell’University College Dublin Foundation for Italian Studies ha programmato un evento al Newman Theatre per il 3 marzo. Studiosa delle scrittrici italiane bistrattate, la Dr.ssa Fanning ha un'affinità con la missione di AWA riguardante la rivalorizzazione delle conquiste artistiche delle donne. La Fondazione UCD per gli studi italiani è il ramo "Eventi ed Editoria" della sezione Studi italiani della Scuola di Lingue, Culture e Linguistica. L'evento è organizzato in collaborazione con la Alumni Relations dell’UCD, come parte del programma “BetterforBalance. Storytelling for Activism”.

L'American University di Washington DC, e il suo programma di storia dell'arte, in particolare, ospiteranno una proiezione di "Intorno al Mondo" presso il Katzen Art Center, il drammatico edificio postmodernista che oltre ad essere la sede del programma, ospita il Museo dell'American University. Organizzatori dell'evento: il professore associato e direttore del programma di storia dell'arte, Andrea Pearson, e la coordinatrice degli eventi del programma di storia dell'arte, Joanne Allen. Il 4 marzo.

La Women's Art Library fa parte delle Collezioni e degli Archivi Speciali della Goldsmiths University di Londra. Migliaia di artiste vi sono rappresentate e la sua missione principale è quella di fornire un posto per le donne artiste, in cui depositare un'inestimabile documentazione del loro lavoro. Uno spazio alternativo per l'esposizione di opere d'arte al femminile, l'evento "Intorno al Mondo", alla Biblioteca il 13 marzo, sarà presentato in concomitanza con la mostra 'Narratives of Protest: Textiles by Connie Flynn and work from Goldsmiths Textile Collection'. Organizzato da Althea Greenan, curatrice della Libreria, la proiezione sarà seguita da una conferenza, del tipo 'domande e risposte', dell'artista, scrittrice e curatrice Rea Stavropoulos, un sostenitore di AWA.

Katzen Art Center, American University Washington DC

Le Balze, sede della Georgetown University a Firenze

Bram de klerck, professore di storia dell'arte specializzato sul Rinascimento italiano e giornalista freelance per il quotidiano olandese NRC Handelsblad, ospiterà una proiezione e una discussione all'interno del Dipartimento di Storia dell'Arte dell'Università Radboud a Nijmegen, Paesi Bassi, il 6 marzo. È interessante notare che l'Università Radboud vanta un 24% di donne nel professorato, statistica molto superiore a quella delle sue controparti olandesi.

Elena Macias, Socio Decano ad Interim e Professore Associato presso la University of Texas’ Rio Grande Valley School of Art a Edinburg, in Texas, ha organizzato in loco un evento di "Intorno al Mondo" per gli studenti dello Studio Art and Museum dell'Università. Qual è la filosofia dell’UTRGV? "L'espressione dell'arte è al servizio dell'umanità." Si terrà il 7 marzo.

L'8 marzo, presso l'Università di Malta, ci sarà una presentazione post-proiezione sugli artisti e i mecenati maltesi, comprendente un dibattito su Suor Maria de Dominici, una suora terziaria maltese formatasi sotto la guida di Mattia Preti. Organizzatori: il Dipartimento dell’Arte e Storia dell'arte (Nadette Xuereb e Charlene Vella) e l’HoASA, l'Associazione degli Studenti di Storia dell'Arte e delle Belle Arti. L'università è la migliore istituzione educativa di Malta, il suo Dipartimento d’Arte e Storia dell'arte ha svolto un ruolo formidabile nella riscrittura della storia artistica di Malta nella sua dimensione europea occidentale e mediterranea.

Il Collegio Cattolico De La Salle di Cronulla, Sydney, Australia, ospiterà un evento, organizzato e sostenuto da Byron Hurst, Coordinatore di Arti Creative e Sceniche e professore di Arti Visive presso il college, nonché presidente del consiglio di amministrazione dell’Hazelhurst Regional Art Gallery Gymea. Il College è rivolto agli studenti delle scuole secondarie dell'undicesimo e dodicesimo anno e le sue strutture includono aree di apprendimento, aperte di recente, specializzate in Arti Creative e dello Spettacolo, Tecnologia e Design, e Accoglienza. L’8 marzo.

Laura Benedetti è docente di Cultura Italiana Contemporanea e autrice le cui aree di interesse vanno da Boccaccio a Elena Ferrante. L'11 marzo ospiterà una proiezione di corsi presso la Villa Le Balze (The Cliffs), la sede del programma universitario della Georgetown University a Firenze. Jane Adams, responsabile della Partnership Relations di AWA, terrà una sessione di domande/risposte per gli studenti, dopo la proiezione.
Luoghi d'Arte e Organizzazioni Culturali

Artspace Lifespace e The Island a Bristol ospiteranno una proiezione come evento al margine della loro mostra "This is us", mostra fotografica che presenta "150 donne ultra 40enni che abbracciano la vita", al The Vestibules. La fotografa Tina Gue terrà un discorso dopo la proiezione. The Island, che ha celebrato il suo decimo anniversario nel 2018, è uno spazio creativo di arti circensi, sale da ballo e sale prove, studi artistici, camere oscure nello spazio della galleria, studi di produzione musicale e di registrazione… e una serie di celle della polizia di inizio XX secolo! È uno dei tanti successi di Artspace Lifespace, un ente di beneficenza che ricicla proprietà sottoutilizzate o vuote, trasformandole in spazi multi-artistici. Il 3 marzo.

'Intorno al Mondo' è il primo evento di Creative Kowloon, a Hong Kong e, per AWA, è la nostra prima volta in Prince Edward Kowloon. L'artista Elizabeth Briel terrà un discorso dopo la proiezione in questo nuovo spazio nella celebre Portland Street, che è uno studio d'artista, centro artistico e luogo di ritrovo per menti creative. L'arte di Breil si concentra principalmente su installazioni e stampe digitali tirate a mano. Il 3 marzo.

Il 3 marzo, all'Art League of Lincoln, a Lincoln in California, la studiosa di Anguissola Irene Matson terrà una conferenza su Sofonisba Anguissola, l'amore artistico della sua vita, e una delle prime donne italiane a ricevere importanti commissioni pubbliche. La più famosa: ha lavorato come artista di corte per il re di Spagna Filippo II. L'Art League ospita opportunità culturali, lezioni d'arte e fiere per tutte le età, il "Clay Day" è il preferito di sempre.

Il 7 marzo, nel quartiere Oltrarno di Firenze, "Cultural Salon Firenze" ospiterà una proiezione, seguita da 'quattro chiacchere' con la direttrice di AWA, Linda Falcone. L'evento di Palazzo San Niccolò, nel cuore del quartiere degli artigiani, è un esempio della missione del Salone. La fondatrice Jane Guarducci descrive l'organizzazione come "un centro di scambio sociale e intellettuale per i cittadini curiosi e colti del mondo, che hanno scelto di fare di Firenze la loro casa, un luogo in cui incontrare gli abitanti ispirati e partecipare insieme a nuove esperienze culturali".

"Celebration of the History of Women in the Arts" presso il Ludington Area Arts Centre a Ludington, Michigan. L'8 marzo sarà presentato Invisible Women, seguito da un dibattito sulla Galleria, condotto dalla dottoressa Rachel Foulk, Assistente Professore di Storia dell’Arte presso la Ferris State University. L'evento si svolgerà nella galleria, che per un mese ospiterà una mostra di opere d'arte originali di artisti locali, create come tributo alle artiste storiche - dal Cavewomen a Plautilla Nelli a Judy Chicago, ed altre 30 donne!

Portland Street, Hong Kong

La Ricerca Globale Continua…

Per gli amanti di ‘Intorno al Mondo’, la ricerca non si ferma a marzo…

L’Art Complex Museum di Duxbury, nel Massachusetts, ospiterà una proiezione il 22 maggio, seguita da una sessione di domande/risposte guidata da Alice Vogler, responsabile del Consiglio di AWA. Il museo è specializzato in dipinti americani, mobili e artigianato shaker, arte asiatica, dipinti, ceramiche e bronzi che risalgono al XIII secolo a.C., ed opere su carta, la maggior parte delle quali sono stampe americane ed europee.

Hai bisogno di ulteriori informazioni o materiale?
Per ulteriori domande scrivere alla direttrice di AWA, Linda Falcone a: linda@advancingwomenartists.org

* Si prega di notare che AWA non fornirà un budget per ospitare queste iniziative, quindi coloro che vogliono realizzarle, dovranno farlo a proprie spese e discrezione.