Home >> Artiste >> Félicie De Fauveau >> Omaggio a Madame Anne de Faveau

Il monumento funebre di Anne de Faveau (1859)

Omaggio a Madame Anne de Faveau

SHARE
Facebook
Twitter
La madre della De Faveau fu sua complice nella vita e musa ispiratrice di una delle sue opere migliori. Il chiostro della chiesa da Santa Maria del Carmine a Firenze ospita il monumento funebre in onore di Anne de Faveau, madre della scultrice, che costituisce uno dei più significativi esempi di scultura del XIX secolo. Ispirata stilisticamente dall’arte medievale, l’opera offre un complesso ritratto psicologico della figura rappresentata. Si tratta di un altorilievo realizzato a mezzo di una virtuosa tecnica ad intaglio che dona grande risalto sia agli elementi decorativi che a quelli anatomici. I motivi floreali e l’intricato stemma fanno da contrappunto alle parti architettoniche dell’opera realizzata con la maestria degna di un orafo. Il monumento fu danneggiato dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale e dall’alluvione del ’66. Inoltre, nel corso del tempo, l’accumulo di polvere e detriti aveva distrutto alcuni dettagli, annerendo l’intera scultura. A motivo della delicatezza della superficie, il processo di pulitura è stato condotto gradualmente utilizzando sia il laser che prodotti chimici. Si è anche provveduto al riempimento e alla ricostruzione di alcune parti mancanti, lavorando in accordo con l’Ufficio della Soprintendenza del Polo Museale Fiorentino. I restauri sono stati effettuati da Nike Restauro Opere d’Arte.