La nostra fondatrice

SHARE
Facebook
Twitter
La dott.ssa Jane Fortune è una sostenitrice della preservazione dell’arte, del progresso sociale e dell’impegno civico. Nota a Firenze col soprannome di “Indiana Jane”, è fondatrice e presidentessa dell’Advancing Women Artists Foundation. Con la sua consulenza ha guidato prestigiose istituzioni e programmi in Italia e negli Stati Uniti e i suoi contributi hanno dischiuso nuove opportunità in ambito artistico, scientifico e umanitario. La sua leadership appassionata ha portata nuovo slancio e supporto a molte cause meritevoli, prima fra tutte la promozione dell’arte di donne che fanno parte della storia.

Jane Fortune col suo Emmy Award (2013)

Per Firenze

L’amore di Jane Fortune per Firenze ha cambiato molte vite. Oltre al suo lavoro con AWA la nostra fondatrice è infatti anche cultural editor di The Florentine, la rivista in lingua inglese di questa città. E’ autrice di A Firenze. Con Amore e Invisible Women: forgotten artists of Florence che ha ispirato l’omonimo documentario vincitore di un Emmy Award nel 2013. E’ coautrice di numerosi altri libri, fra cui Art by women in Florence e When the world answered: Florence, women artists and the 1966 Flood. A Firenze è membro del Consiglio di Amministrazione del Medici Archive Project (MAP), una delle più importanti organizzazioni di ricerca digitale in campo umanistico riguardante la storia, l’arte e la cultura materiale dal rinascimento all’illuminismo. Sotto gli auspici del MAP Jane Fortune ha anche sponsorizzato un programma pilota dedicato alla ricerca sulle artiste donne all’epoca dei Medici, il primo programma al mondo destinato alla ricerca archivistica su questo argomento. Fra i riconoscimenti da lei ricevuti a Firenze ricordiamo il prestigioso “Fiorino d’oro” (2016) e il Tuscan-American Award (2013).
Jane Fortune agli Uffizi

Jane Fortune agli Uffizi

Negli USA

L’opera della nostra fondatrice si estende a svariati campi d’interesse. Filantropa, conferenziera e collezionista d’arte, la dott.ssa Fortune è membro dei consigli di amministrazione di diversi musei americani, fra cui l’Indianapolis Museum of Art, di cui è anche membro del consiglio direttivo, e l’Indiana Universitary Art Museum di Bloomington. Fa parte del collegio d’indirizzo del National Museum of Women in the Arts di Washington DC, dell’Indiana University Art Museum e della Herron School of Art and Design ed è membro fondatore del Women’s Philanthropy Council dell’Università dell’Indiana. Vicepresidente dell’Indianapolis City Ballet, nel 2010 le è stato conferito un dottorato in lettere honoris causa dall’Università dell’Indiana mentre nel 2014 ha ricevuto il “Living Legends Award” dall’Indiana Historical Society.
La fondatrice di AWA Jane Fortune

La fondatrice di AWA Jane Fortune