Donna Malin

SHARE
Facebook
Twitter
Una vocazione per l’aiuto alle donne

All'inizio del 2017, Donna si è ritirata da Johnson & Johnson dopo un'intensa carriera legale durata trent'anni. Durante il suo percorso lavorativo, non solo ha dimostrato l'eccellenza in campo legale, ma si è anche dedicata al 'mentoring' ed alla promozione dello sviluppo professionale e personale delle donne. Aiutare gli altri ha sempre ispirato Donna e arricchito la sua vita. Si è impegnata profondamente nel servizio alla comunità, in particolare lavorando con i senzatetto di New York. Donna è attualmente vicepresidente di Women in Need, Inc. (WIN), un'organizzazione senza fini di lucro che aiuta donne e bambini senzatetto, a New York, a ricostruire le loro vite ed interrompere il ciclo di vagabondaggio.

Donna si è innamorata di Firenze durante la sua prima visita, quasi 40 anni fa, e il suo sogno è rendere Firenze la sua "seconda casa". Sente come un privilegio far parte del Comitato Consultivo Internazionale di AWA, la cui missione coniuga il suo amore per Firenze e per l'arte, con il sostegno alle donne. Ha scelto di "adottare" la figura di Gesù Cristo nell'Ultima Cena di Nelli perché sentiva un legame molto forte con lui. E lui è al centro del capolavoro! Nel tempo libero Donna viaggia molto, ne è un esempio il recente safari in Sud Africa. Ama conoscere nuove culture! Passa anche del tempo con il suo adorabile nipotino di 3 anni e assapora tutto ciò che New York ha da offrire.
   Cay Fortune in 2015 with AWA Vice Chair, Bob Hesse